36 pensieri riguardo “Napucalisse – un’ opera di Mimmo Borrelli

  1. Veramente emozionante! Unico anche nella proposta televisa e di come Napoli viene “usata” mediaticamente. tiZ e io siamo stati rapiti dall’autore, la sappiamo a memoria ormai 😉 Speriamo che il nostro lavoro possa avvicinare anche chi non è napoletano e possa godere di questo capolavoro di Mimmo Borrelli. Grazie Mela.

    Piace a 2 people

      1. A chi lo dici! Io non riesco fare a meno di raccontare a tutti almeno un piccolo pezzo del monologo…quella parola…quell’espressione…quel modo di dire. Comunque sia andata, per noi due è stato un gran successo 😉

        Piace a 1 persona

      1. Tra l’altro Tiz, quando l’ho ascoltata sin dalla prima volta (poi se non ricordo male credo sia stata anche recitata da Servillo) ho avuto ben poche difficoltà a comprendere.. certo qualche cosa sfugge, ma accoratamente ci vibra addosso!

        Piace a 1 persona

      2. Se non fosse stato per tiZ che mi ha lanciato l’amo, io mi sarei perso parecchie cose. Quando l’ho visto in TV la prima volta sono rimasto colpito proprio per il motivo che dici: non avevo compreso tutte le parole distintamente, ma continuava a vibrarmi addosso anche dopo la fine. Ero come le stanghette del diapason che continano a vibrare dopo che gli hai dato un forte pizzico.

        Piace a 1 persona

Rispondi a La sedia (10. tiZ On the trAin) – Un cielo vispo di stelle Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...